Un messaggio da James: condividere non è preoccuparsi

Luglio 15, 2021 Commenti

Apprezzo tutti coloro che acquistano i miei fumetti. Alcuni di voi, tuttavia, li condividono e li scambiano online.

Potresti pensare che non sia un grosso problema dare uno dei miei fumetti a qualcun altro, in cambio di un altro fumetto, da me o da un altro artista o altro. E ancora è un grande affare. L'altra persona potrebbe diffondere ulteriormente i miei fumetti, magari pubblicandoli da qualche parte sul web, in pubblico. Ed è così che i miei fumetti diventano sempre più disponibili. Un singolo fumetto condiviso finirà su siti popolari, dove viene scaricato letteralmente migliaia di volte. Questo è solo il risultato di una persona che condivide un fumetto. Non sto esagerando.

Non ho bisogno di dirtelo Non sono fumetti Marvel o DC. Sono un'impresa individuale. Ho comprato una casa con la mia ragazza e ho preso un prestito dalla banca, contando su un reddito costante dal mio negozio online. Non credo che tu voglia avere alcun ruolo nel distruggerlo. E sfortunatamente, è quello che fai quando condividi i miei fumetti con chiunque. La condivisione non è preoccuparsi. Per un artista indipendente come me, è distruttivo.

Quando vedo persone condividere i miei fumetti online, divento abbastanza demotivato dall'atteggiamento indifferente e dalla mancanza di rispetto. Questa è una faccenda solitaria così com'è. Se devo affrontare questo tipo di mancanza di rispetto, non rende le cose più facili o più divertenti. Lo stesso vale per me che devo passare molto tempo a contattare siti, scrivere a clienti piratati, redigere e inviare avvisi di rimozione, consultare altre persone e agenzie, ecc.

Preferirei continuare a creare fumetti per te per molto tempo. Se la mia attività viene distrutta, o se sono disgustato da questo lavoro per altri motivi, allora dovrò tornare al mio precedente lavoro retribuito a tempo pieno, e non usciranno molti fumetti.

Capisco che non tutti possono permettersi i fumetti e alcune persone sono nei paesi ricchi e alcuni sono nei paesi poveri. Non posso farci molto se non dare sconti, come offrire tutto a metà prezzo il Black Friday.

Io e te condividiamo qualcosa: abbiamo lo stesso nodo. Siamo una nicchia, una piccola minoranza. Cerco di provvedere a quella nicchia. Cerco di dare vita alle tue fantasie. Permettimi di farlo come lavoro. Non condividere i miei fumetti, non con nessuno. È molto dannoso per me, la mia famiglia, la mia creatività e per i fumetti futuri, quando lo fai.

Grazie per la lettura e la comprensione.

James.



Risposte 4

Samuel Beltuo
Samuel Beltuo

22 aprile 2022

Volevo solo essere d'accordo con il precedente commento di Philip. È un peccato che le generazioni più giovani che sono cresciute con Internet pensino che sia giusto derubarti dei soldi del reddito. James, i tuoi contenuti sono fantastici e credo sia un privilegio poterli acquistare in primo luogo.

Andre
Andre

22 aprile 2022

Tienes toda razón en lo que planteas

Doug S. Worton
Doug S. Worton

Dicembre 16, 2021

Adoro la nuova trama "massiccia"

Filippo Andrews
Filippo Andrews

Gennaio 05, 2022

Capisco bene la tua situazione... Ma ho 60 anni e ho vissuto e sperimentato. Il problema è che la maggior parte della tua clientela appartiene a una generazione molto più giovane e irresponsabile, abituata a condividere tutto sul Web e a non considerare gli altri. È l'etica della Generazione Z/Millennials. Amo quello che fai e presto potrò permettermelo... con una pensione. Ma purtroppo nessuno può controllare l'irresponsabilità su Internet. Una volta che il tuo lavoro è disponibile, può e sarà condiviso. Non da me ma specialmente dai giovani. Sono i tempi in cui viviamo. Tutto quello che posso dire realisticamente è... resisti il ​​più a lungo possibile e produci fumetti.artwork/storie meravigliosi. Ma preparati a tornare al tuo lavoro quotidiano se Internet ti delude. Non ci sono garanzie né moralità su Internet. Noi tuoi fan saremo i perdenti, ma questo dipende da una generazione di persone molto egoista e stupida. Vi auguro tutto il meglio.

Lascia un commento

I commenti saranno approvati prima della pubblicazione.


Anche nelle notizie

Problemi di accesso?

Dicembre 16, 2021

Diversi clienti mi hanno avvisato del fatto che hanno problemi ad accedere al negozio. Ho rimosso la protezione captcha. Di conseguenza, è possibile che il sistema ti dica che la tua password non è abbastanza sicura e in tal caso potresti dover impostare una nuova password.
Se dovessi ancora riscontrare problemi, contattami all'indirizzo info at amazonias punto netto.

 

Continua a leggere...

Buying comics using your credit card, without paypal
Acquistare fumetti con carta di credito, senza paypal

27 Maggio 2021 Commenti

Continua a leggere...

Looking for a proofreader / editor
Alla ricerca di un correttore di bozze / editore

14 aprile 2021 Commenti

Continua a leggere...